Tag: cazzi enormi

Tre cazzi enormi per Alice

Era estate e avevo passato davvero una giornata noiosa di sabato. Ho guardato dei video porno su luporno.net e mi sono fatto due volte la sega pero non avevo più voglia di stare in casa. Cosi ho deciso di andare con i miei amici, Filippo e Luca, in discoteca, per divertirmi e possibilmente trovare qualche ragazza. Filippo ha prenotato un tavolo e la sera ci siamo incontrati. Quando siamo arrivati, non c’erano molte ragazze pero dopo un periodo di crescente noia, incontriamo una ragazza, Alice, e le sue amiche. Alice era una ragazza che lo avevo visto anche altre volte e mi piaceva tantissimo. Aveva 23 anni con un culo tondo, tette belle e sode, bionda e non troppo alta. Abbiamo offerto alle ragazze un posto vicino a noi. Hanno gentilmente rifiutato, spiegando che erano già a un tavolo. Le ragazze erano chiaramente venute per una “serata tra ragazze”.

Io e i miei amici siamo rimasti fino alle tre circa e abbiamo deciso di partire. Proprio mentre stiamo per uscire dalla discoteca, sento la voce ubriaca di Alice: “Ragazzi, state aspettando anche me?”. Tutti e tre sorridiamo e ci capiamo brevemente guardandoci l’un l’altro.

Prendo la ragazza per un braccio e siccome lei era molto stordita, non si è nemmeno accorta che stavamo camminando per la mia strada, non per la sua. Siamo arrivati a casa mia. Alla fine, Alice si è illuminata e ha attirato la nostra attenzione: “Non dici che porti a casa anche me?”. Gli ho risposto che può restare con noi ancora un po e dopo la portiamo noi e ha accettato.

L’ho portata in soggiorno e ho cominciato a baciarla. Filippo iniziò a spogliarla mentre Luca stava giocando con i suoi seni e io la stavo baciando. Alice ha preso la sua posizione, se l’è messa in bocca il mio cazzo e nel frattempo Filippo tirò fuori il suo cazzo e la penetrò velocemente. Poi abbiamo messo Alice a pecorina e a turno, uno glielo ha messo in bocca e l’altro nella sua figa succosa. Lo stavamo facendo con lo scambio, in modo che nessuno rimanesse a parte. Alice gemeva continuamente e si perdeva tra un orgasmo e l’altro mentre si godeva i nostri cazzi enormi.

Il sudore gocciolava sulla povera ragazza mentre noi ci siamo alzati e abbiamo cambiato la posizione. Eravamo sdraiati sul divano e lei è salita ad uno ad uno, e ha iniziato a muoversi, avanti e indietro. Dopo circa 15 minuti abbiamo cambiato di nuovo e gliel’ho messa nel culo, sempre più veloce, sempre di più, finché non è entrata quasi tutta. Il mio posto è stato preso da Luca e poi da Filippo e Alice urlava come una pazza mentre tre cazzi enormi sfondavano senza tregua i suoi buchi caldi.

Abbiamo messo Alice in mezzo mentre Luca la scopava nella figa, io nel culo e Filippo in bocca. I tormenti di piacere di Alice finirono presto, perché Filippo si lasciò andare nella sua bocca, io le eiaculai nel culo, e Luca le spruzzò la figa allargata. Poi la ragazza, esausta, è andata a lavarsi, si è vestita e siamo andati a portarla a casa. Non riuscivo a crederci… è stato fantastico per tre ragazzi condividere la stessa donna.